Show, don’t Tell

Avete presente quel detto “un’immagine vale più di mille parole”?

IDONTBELIEVE

Ecco, questa è un’opera di Banksy, l’ormai celeberrimo – ma ancora anonimo – street artist inglese. Probabilmente l’avete sentito nominare, ma se ne volete sapere di più guardare lo splendido documentario Exit Through the Gift Shop.

Torniamo alla fotografia. Serve analizzarla? Serve spiegarla, o spiegare cosa pensa l’artista sul Global Warming? No. E’ immediata. E’ ovvia. E fa pensare.

Non è l’unica volta che Banksy si è avvicinato alla scienza, o che ha usato la scienza per veicolare i suoi messaggi. Nel 2004, di nascosto, è entrato nei Natural History Museums di  Londra e New York e ha inserito due sue opere, mimetizzandole con le esposizioni dei musei. 

pest_control

banksymus23

E, se ancora non siete convinti, ecco un’altra prova del legame fra l’inglese e il mondo della scienza: il 7 marzo del 2008 la copertina di Science – sì, quel Science – era questa:

F1.medium

Anche in Italia c’è un artista che cerca di unire questi due mondi, si chiama Andrea Conte, Andreco, e ne ha scritto Matteo sul suo blog, La Scienza ci Salverà.

Advertisements

About Sara Madussi

Da molto piccola volevo clonare dinosauri (grazie, “Jurassic Park”) o salvare orche dai parchi marini (grazie, “Free Willy”), poi ho sognato di fare – nell’ordine – l’astronauta, la biologa, l’etologa, la virologa. Mi sono laureata in Lettere. Ora cerco di unire le mie due nature studiando Comunicazione della Scienza alla SISSA, a Trieste, mentre attendo speranzosa che qualcuno, alla fine, decida che clonare un dinosauro è, in fondo, un’ottima idea.
This entry was posted in Street Art and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s